mercoledì 23 marzo 2011

Il Jazz Mediterraneo dei Nemo project Trio

Tre musicisti e un mix di sonorità e linguaggi musicali. Nemo Project è un trio formato da Michelangelo Brandimarte al basso, Claudia Pantalone alla voce, Claudio Bollini alle percussioni, cui si aggiungono per il disco di esordio Claudio Filippini al pianoforte, Giorgio Distante alla tromba, Alessandro Nosenzo alle chitarre e Israel Varela al cajon.
Nemo Project nasce nel 2009 immaginato come laboratorio musicale, in cui ogni innovazione tecnologica e sperimentazione sullo strumento è ben voluta. Il trio inizia ad arrangiare brani di diverse estrazioni, dal jazz al pop, poi l’anima musicale del gruppo ha portato alla composizione di brani inediti presenti nel disco “Nemo Nroject” del dicembre 2010 (noiselab records). Il disco si sviluppa come un itinerario fra sonorità tipiche europee, arabe e americane ed è accompagnato da un video che rimanda ai vari temi dei brani eseguiti.

Nemo Project nasce dall’idea di sperimentare i diversi linguaggi musicali da cui provengono i tre musicisti con l’uso dell’elettronica e tramite composizioni inedite e arrangiamenti innovativi di brani famosi provenienti dal mondo della musica contemporanea come i pezzi di Sting, Beatles, Marley. Il trio dona un nuovo modo di pensare la musica, portando gli strumenti al limite delle potenzialità espressive e mescolando il linguaggio del jazz e del pop funky.
I brani scritti da Michelangelo Brandimarte prendono spunto dal libro “Ventimila leghe sotto i mari” di Jules Verne, e anche il nome del trio Nemo Project prende spunto dal libro collegandosi al protagonista, il Capitan Nemo. La musica dei Nemo project Trio attraversa le sonorità nordiche, percorre i mari del nord, gli stessi mari percorsi dal famoso "nautilus", il sommergibile del capitano Nemo, esplorando mondi sommersi, passaggi sottomarini e isole, per poi arrivare ai ritmi del sud della musica mediterranea.

Ogni live dei Nemo Project è un concerto diverso dagli altri e sempre coinvolgente, di facile ascolto ma con un elevato profilo musicale. Nei concerti le sonorità degli strumenti acustici di voce, pianoforte, batteria e si fondono con le modulazioni di strumenti come computer programming, samples, live elctronics.
Sabato 27 marzo i Nemo project Trio saranno i protagonisti della cenaconcerto organizzata nel Caffè EnotecaRistorante di Liberrima. per offrirci un viaggio tra le sonorità nordiche e i ritmi del sud della musica mediterranea ispirato dalle pagine del famoso libro di Jules Verne.

Vi aspettiamo numerosi!

Per maggiori info e prenotazioni:
Tel. 0832.245524

Caffè EnotecaRistorante di Liberrima.

Nessun commento:

Posta un commento