mercoledì 2 febbraio 2011

Liberrima alla Social Media Week di Roma

Nelle settimane scorse vi abbiamo presentato Liberrima come la "Libreria 2.0" che oltre ad avere il suo spazio fisico a Lecce possiede uno spazio social e virtuale nel web. Liberrima, la libreria diffusa, ha riconosciuto l’importante ruolo che i nuovi media rivestono nelle attività quotidiane delle persone. I nuovi media sono entrati con dirompenza nella vita dell’uomo modificando e stravolgendo attività varie come il commercio, il marketing, la comunicazione sociale, il giornalismo, la lettura e la scrittura.

La Rete Digitale ha dato vita ad un nuovo mondo, un mondo interconnesso, interattivo e interculturale e chi ha saputo collocarsi nel mare magnum della Rete aprendo il proprio canale web, anzi i propri canali, si è trovato in una posizione di vantaggio nella rivoluzione digitale in corso rispetto a chi non sa orientarsi nel web.

Inizialmente lettura, cultura, scrittura sembravano non conciliabili con le forme internettiane dei blog e dei Social Network: non ci si fidava del web e di quello che in esso si poteva costruire. Pian piano la sfiducia nel web è scomparsa e oggi scrittori, editori e librai sfruttano al meglio le opportunità della Rete.

E anche Liberrima, nel suo piccolo, ha riconosciuto l’importanza del web e il suo essere uno strumento potente e intelligente.

Di questo e di molto altro si parlerà in un incontro intitolato “Libreria 2.0: I libri incontrano i new media”.

L’evento è inserito nell’agenda ufficiale della "Social Media Week", l’evento internazionale sui nuovi media che si tiene ogni anno, contemporaneamente, nelle più grandi capitali del mondo: Hong Kong, Roma, New York, San Francisco, Toronto, Sao Paulo, Londra, Istanbul.

Durante l’evento si presenterà il concetto di "Libreria 2.0" e si delineeranno le opportunità che i Social Media e i canali della Rete Digitale offrono alle librerie, alle case editrici e agli scrittori sottolineando come il digitale aiuti e non distrugga l’editoria e la scrittura.

L’evento è organizzato da "GurYou", un team formato da giovani esperti di Social e New Media Marketing, in collaborazione con "Liberrima"

Si terrà a Roma il 10 febbraio 2011, presso Palazzo Incontro (Provincia di Roma), in Via dei Prefetti 22, alle ore 16.30.

Programma dell’evento:

- Modera
Christian Floris ( “Se Scrivendo”, canale 830 di Sky)

- Guryou, Social Media Agency
Marco Castellana (Guryou)

- Melius Cras Fore: Manifesto Social di Guryou
Emmanuela Petrarolo (Guryou)

- Librerie 2.0: le librerie incontrano i New Media
Miriam Torrente (Guryou)

- Blog di un libro: quando un libro blogga e parla di se stesso
Video - presentazione di Blog di un Libro (a cura dell’autore Samuel Gusso)

- Libreria Liberrima: La libreria diffusa e i nuovi media
Augusta Epifani (Direttrice di Liberrima.it)

-Sofia Riccaboni: Le case editrici nell'era 2.0

- Gli scrittori incontrano i New Media
Bismama, Rockeninnananne, Mercatino dei Piccoli

- I media tattici e i processi di influenza della cultura nell’era della partecipazione critica
Ettore Ruggi d’Aragona (giornalista, media consultant – ottavopiano.it)
Eugenio Iorio (Dirigente Comunicazione Istituzionale Regione Puglia, Docente Universitario - ottavopiano.it)

- Conclusioni
Mario Adinolfi (Giornalista - marioadinolfi.ilcannocchiale.it)

Per partecipare: "http://www.amiando.com/MLCAALV.html?page=478822"


2 commenti:

  1. Bellissimo incontro, è stato molto interessante ascoltare il team di Guryou!

    RispondiElimina
  2. Grazie Roberto! Il team di GurYou ti ringrazia di cuore ;-)
    A presto

    RispondiElimina