sabato 3 luglio 2010

In Puglia si accendono le "Spiagge d'autore"


Le soleggiate spiagge pugliesi, bellezze geografiche di natura unica, quest’anno sono dimora di un Festival itinerante della letteratura e della scrittura intitolato “Spiagge d’autore”.
I migliori lidi pugliesi si trasformano in salotti dove si può discutere con scrittori di fama nazionale e internazionale e personaggi in vista del mondo della cultura.
Il festival è stato presentato a maggio al Salone Internazionale del libro di Torino davanti ad editori, librai, autori e critici. L’evento è organizzato da Confocommercio Puglia, Sib (Sindacato Italiano Balneari), Ali (Associazione Librai Italiani) in collaborazione con le aziende di Promozione Turistica di Puglia coordinate dall'Apt di Lecce.
Il festival rientra nel progetto "Città Aperte", finanziato dall'assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia.
“Spiagge d’autore” è la perla dell’estate pugliese e noi di Liberrima non potevamo assentarci dal raccontare un evento unico nel suo genere e invitiamo gli amanti della scrittura a non lasciarsi sfuggire l’opportunità di assistere a questo Festival che tra luglio e settembre accompagnerà l’estate pugliese.

L’agenda di “Spiagge d’autore” prevede 250 appuntamenti che coinvolgono ottanta stabilimenti balneari di tutte le province del territorio regionale, dal Gargano alla costa jonica passando per il Salento e ci saranno più di ottanta autori con cui conversare sotto l’ombrellone e davanti a una bevanda fresca o un gustoso gelato. Gli stabilimenti balneari, aderenti all’iniziativa, si trasformeranno da naturali approdi del turismo estivo in agorà della cultura, da cui partire per l’esplorazione e la conoscenza dell’intero territorio.
Nel leccese gli appuntamenti sono a Lido York di San Cataldo, Lido Tropea di Otranto, Lido Pizzo di Gallipoli.
Dal 5 al 7 luglio sarà ospite ad Otranto e Lecce il vice direttore del quotidiano La Stampa, il torinese Massimo Gramellini, autore del prezioso manuale “Cuori allo specchio” (Longanesi) e “L’ultima riga delle favole”; nelle stesse giornate si potrà incontrare Anna Kanakis che ha da poco rivelato la dote segreta di scrittrice con il romanzo “Sei così mia quando dormi, l’ultimo scandaloso amore di George Sand” (Marsilio Editori).
Quello di “Spiagge d’autore” è un appuntamento che rafforza la competitività turistica del territorio pugliese puntando sulla cultura.
Per maggiori informazioni rimanete in contatto con i canali di Liberrima e visitate il nostro sito:
http://www.liberrima.it.

1 commento:

  1. Che bello leggere in spiaggia, lontano da pc, dai rumori e dalla fretta della città!
    Avete in mente qualche presentazione sulle spiagge del brindisisno?

    RispondiElimina